Una GeForce GTX 970 raffreddata per SLI da Gigabyte

Una GeForce GTX 970 raffreddata per SLI da Gigabyte

GeForce GTX 970

Con la scheda GTX 970 Twin-Turbo Gigabyte propone un sistema di raffreddamento che permette di assicurare un più efficace ricambio d’aria quando due o più schede sono montate in parallelo nel sistem.

Proporre schede video che siano sensibilmente differenti dalle soluzioni dei concorrenti, a parità di GPU utilizzata, è sempre più difficile. Una via è quella di essere per certi versi creativi con il design, cercando soluzioni che possano essere utili in alcuni ambiti di utilizzo più specifici.

Un esempio recente viene dalla scheda Gigabyte GTX 970 Twin-Turbo, prodotto basato su GPU GeForce GTX 970 che vede l’abbinamento tra un PCB di ridotte dimensioni e una ventola di tipo blower. Grazie a questo design l’aria viene aspirata tanto dalla parte frontale come da quella posteriore della scheda, e convogliata verso il radiatore a diretto contatto con il chip video.

La risultante, secondo Gigabyte, è quella di un funzionamento della GPU a una temperatura inferiore e un incremento sino al 24% del quantitativo di aria trasportato lungo la scheda. Ma più di tutto questo design porta benefici in presenza di configurazioni multi GPU basate su tecnologia SLI, nelle quali la vicinanza delle schede può portare a problemi di surriscaldamento di una o di entrambe le schede presenti nel sistema. Muovendo aria su entrambi i lati della scheda Gigabyte ritiene di poter ottenere un più efficiente raffreddamento della scheda proprio quando sono due le GPU affiancate.

Le specifiche tecniche prevedono GPU a 1.101 MHz di base clock, con una frequenza di boost clock che raggiunge i 1.241 MHz: si tratta dei dati selezionati dalla scheda abilitando l'”OC Mode”, mentre con il “Gaming Mode” i dati scendono leggermente a 1.076 MHz e 1.216 MHz. Per i 4 Gbytes di memoria video la frequenza effettiva è di 7 GHz, identica quindi a quella del reference design NVIDIA.